26/7/2018 | 2 MINUTI DI LETTURA

Alessandro Tersigni: '’Il paradiso delle signore’ diventa una soap? Avrò più sicurezza economica. Non ci saranno più mesi senza lavoro tra un progetto e l’altro, niente provini e attese’

  • Più sicurezza economica per Alessandro Tersigni: ‘Il paradiso delle signore’ è una soap
  • ‘Mi spaventava la mole di lavoro. Stiamo sul set per cinque, sei giorni alla settimana’

Alessandro Tersigni è felice: “Il paradiso delle signore” diventa una soap quotidiana su Rai Uno. Sarà il protagonista assoluto, Giuseppe Zeno e Giusy Buscemi hanno detto di no. Non solo: avrà più sicurezza economica per tutta la sua famiglia, come confessato a DiPiù Tv.

Alessandro Tersigni è felice, ora che 'Il paradiso delle signore' diventa una soap, avrà più sicurezza economica

“Mi spaventava la mole di lavoro. Stiamo sul set per cinque, sei giorni alla settimana, dalla mattina alla sera, e giriamo anche sessanta pagine di copione alla volta. Temevo che non mi rimanesse tempo da dedicare al privato, a mia moglie e a mio figlio. Poi ho pensato che con un progetto così lungo potrò garantire sicurezza economica alla mia famiglia per molto tempo. Non ci saranno più mesi senza lavoro tra un progetto e l’altro, niente provini, attese”, ha spiegato Alessandro Tersigni al settimanale. E’ sereno perché con “Il paradiso delle signore”, che si trasforma in una soap avrà più sicurezza economica.

Sarà anche il protagonista assoluto, Giuseppe Zeno e Giusy Buscemi hanno abbandonato il progetto

Alessandro Tersigni è sposato con Maria Stefania Di Rienzo, ballerina ed ex concorrente di Amici di Maria De Filippi. I due stanno insieme dal 2009, ma sono andati a nozze nel 2016. Sono diventati mamma e papà nell’autunno del 2017. Far parte del cast de “Il paradiso delle signore” per l’ex gieffino è stata una conquista, ora che è una soap, non è preoccupato: avrà più sicurezza economica, anche se il lavoro giornaliero sarà duro.

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!