13/04/2005 | 4 MINUTI DI LETTURA

Claudio Amendola: solo lui poteva farlo...

"Rivedendo la serie di film del Monnezza ci siamo divertiti. Non c'è stato un episodio che abbiamo amato di più. Erano tutti esilaranti". Carlo Vanzina racconta "Il ritorno del Monnezza", la pellicola che ripropone uno dei personaggi culto degli anni '70, il mitico poliziotto Nico Giraldi. Regista e co-sceneggiatore della pellicola insieme al fratello Enrico, Carlo riporta sul grande schermo un cult movie amato, a distanza di anni, dai giovanissimi ragazzi di oggi. Un cast eccellente: Claudio Amendola, nei panni di Rocky Giraldi, figlio di Nico, Elisabetta Rocchetti, la poliziotta Betta, Enzo Salvi, Tramezzino, figlio di Venticello/Bombolo, e Kaspar Capparoni, il perfido avvocato Lamantia.

La storia ripercorre antichi binari, attualizzati, per l'occasione, al nuovo millennio. Rocky Giraldi, agente in borghese dei reparti operativi della Polizia, usando metodi 'ruspandi' e non proprio ortodossi, fiuta il marcio, un giro di droga e soldi riciclati e, con l'aiuto di Tramezzino e la collega Betta, si da' da fare per sgominare i cattivi e far trionfare la giustizia. Immancabili e gustosissime le battute, infarcite di dialetto 'romanesco' e parolacce, situazioni al limite e tanta simpatia.
"Mi sono ispirato a tutta la saga del Monnezza - spiega Claudio Amendola - spero di essere stato all'altezza. Mi sono divertito in questi giorni ad entrare nel forum sul sito del film. Ho letto tutte le discussioni dei ragazzi. Qualcuno ha scritto: ' Come ti sei permesso d'interpretare un mito?'. Altri hanno risposto: ' Solo lui poteva farlo'. Tomas Milian era grande nel recitare in questa parte, la voce gliela prestava mio padre, che era orgoglioso di farlo, anche se a volte quasi gli dispiaceva di essere famoso soprattutto per questo e non per altre 'piccole' pellicole che doppiava... Vedremo la risposta del pubblico. Oggi ho sentito ridere voi e sono compiaciuto. Le battute sono 'nuove' e, grazie alla bravura di Enzo Salvi, sono geniali".

Tutti sorridenti, anche Vittorio Cecchi Gori, produttore e ideatore del sequel, pronti a posare davanti i flash dei fotografi nella sala 4 del Cinema Adriano di Roma, una sala gramita non solo dalla stampa, ma dagli estimatori, e sono tantissimi, dei B-movie anni '70. C'è anche Loredana Lecciso, sexy e provocante come al solito, in attesa di poter fare la sua intervista per "La vita in diretta".

Il Monnezza è tornato. Distribuito da Medusa in 250 sale da venerdì 15 aprile.

I PROTAGONISTI IN CONFERENZA STAMPA

LE FOTO DI SCENA DI 'ER MONNEZZA'

© 2005 GossipNews - Foto: M.Bruni
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!