04/05/2006 | 3 MINUTI DI LETTURA

Cucinotta and Co., ‘I love New York’

“L’idea di “I love New York - E’ sbagliato inseguire un sogno?” viene da un’ esperienza personale. Anche io, come il personaggio principale del mio romanzo, ho fatto un viaggio a New York di qualche giorno e, proprio come lui, ne sono rimasto stregato. Ho scoperto che non è capitato solo a me. E’ il normale effetto che scatena la città americana in tutti i suoi visitatori. Ho conosciuto tantissime persone che hanno vissuto la mia stessa esperienza. E’ quella che io ho definito ‘newyorkite’: quando visiti quella città ne diventi come drogato. Quindi ho cercato di riportare queste sensazioni nel libro.
Daniele Giudici parla così del suo romanzo, “I love New York – E’ sbagliato inseguire un sogno?”, edito da Argo Edizioni, un omaggio a la Grande Mela e il suo fascino eterno che oggi, nel nuovo millennio, ne fa il vero ‘ombelico del mondo’.

Ieri l’autore, grazie all’abile regia della Giorgia Giacobetti Comunicazione, ha presentato il volume al ristorante “L’antica Pesa” di Roma. Madrina d’eccezione la bellissima Maria Grazia Cucinotta, di ritorno proprio da New York. Insieme a lei anche Luigi Saitta, Enrico Brignano, Adriano Aragozzini, curatore della prefazione del libro, la psicologa Irene Bozzi, Valeria Fabrizi, Rita Vicaria, Mario Festa, Francesco Lazzotti, e altri ospiti del mondo della cultura e dello spettacolo.

Rispondendo alle domande dei presenti, Giudici ha spiegato: “I love New York tratta dell’ importanza di avere un sogno. In questo caso il sogno è rappresentato dal voler vivere a tutti i costi a New York perché viene idealizzato come il luogo perfetto, ma in realtà potrebbe essere qualsiasi altra cosa. Conosco persone che hanno rinunciato a tutto per provare a fare il cantante. Sì, credo che sia importante avere dei sogni perché a lungo andare la routine ti logora e pensare di avere un ‘piano B’ nella propria vita è rassicurante, aiuta a vivere le difficoltà quotidiane con più serenità”.
Mondanità e cultura per assaporare un sogno, a forma di ‘mela’.

SPECIALE PRESENTAZIONE 'I LOVE NEW YORK'

TUTTO SU MARIA GRAZIA CUCINOTTA

Foto: Ufficio stampa
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!