10/4/2018 | 2 MINUTI DI LETTURA

Fabrizio Corona, i giudici gli restituiscono 1,9 milioni di euro sui 2,6 sequestrati: 'Le somme sono state lecitamente guadagnate'

  • I giudici restituiscono a Fabrizio Corona 1,9 milioni di euro
  • L'ex mananger dei paparazzi non è considerato socialmente pericoloso

I giudici restituiscono a Fabrizio Corona 1,9 milioni di euro sui 2,6 sequestrati: "Le somme sono state lecitamente guadagnate", affermano.

Fabrizio Corona avrà indietro parte dei soldi sequestrati

La Sezione misure di prevenzione del Tribunale di Milano ha disposto la restituzione di circa 1,9 milioni di euro che erano stati sequestrati a Corona su un totale di circa 2,6 milioni, trovati in parte in Austria e in parte in un controsoffitto.
I giudici restituiscono i soldi a Fabrizio Corona in quanto somme "lecitamente guadagnate". E' stata trattenuta la parte di imposte non ancora versate.
I giudici hanno disposto invece la confisca della sua casa in via De Cristoforis. Ma il legale Ivano Chiesa ha sottolineato che attualmente l'ex manager dei paparazzi non è ritenuto socialmente pericoloso.

Buone notizie insomma per Fabrizio, uscito dal carcere lo scorso febbraio. Nei giorni scorsi, però, Don Mazzi, che in passato si era offerto di accogliere Corona in una delle sue strutture, al Corriere della Sera ha dichiarato: "Fabrizio ero convinto di portarmelo a casa, ma si sente la divinità di se stesso. È personaggio anche quando si pente, non c’è niente di autentico in lui. Non lo voglio più".

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!