26/5/2021 | 3 MINUTI DI LETTURA

Il figlio adottivo di Marina Ripa di Meana, Andrea, protesta contro Lucrezia: 'Non vendere i gioielli di nostra madre’

  • Si incatena a via Margutta a Roma, davanti la casa d’aste che espone i preziosi
  • La faida familiare prosegue: ‘Non mi muoverò, finché…’

Il figlio adottivo di Marina Ripa di Meana, Andrea, protesta contro la sorella Lucrezia. Come aveva annunciato, si incatena a via Margutta a Roma, davanti la galleria dove si stanno esponendo i preziosi che poi andranno all’asta il prossimo 23 giugno a Firenze, e si scatena. “Non vendere i gioielli di nostra madre”, le dice in collegamento con Pomeriggio 5.

Il figlio adottivo di Marina Ripa di Meana protesta contro Lucrezia: 'Non vendere i gioielli di nostra madre'
Il figlio adottivo di Marina Ripa di Meana protesta contro Lucrezia: 'Non vendere i gioielli di nostra madre'

Lucrezia Lante della Rovere, che ha ereditato i gioielli da Marina Ripa di Meana, ha deciso di metterli all’asta. Andrea è irremovibile. “Non mi muoverò, finché non sarà rispettata la sua volontà”, dichiara a Barbara D'Urso.

Si incatena davanti a via Margutta a Roma, davanti la casa d'aste che espone i preziosi

“I ricordi di una vita non si vendono al miglior offerente", "Lucrezia, ti prego, ripensaci non venderli. Fai felice tua mamma”, c’è scritto su alcuni dei cartelli che Andrea espone. “Parlo per bocca di Marina che non c’è più, mi diceva sempre che voleva lasciarli alla figlia e alle nipoti”, sottolinea. Dallo studio gli fanno notare che la Ripa di Meana non ha lasciato scritto tutto questo nel testamento. Lui è irremovibile.

Carmelita stoppa Andrea quando mostra un cartello in cui ha scritto: “Lucrezia sei sempre la solita, vuoi farla piangere anche da morta”. "Questo non mi piace”, precisa. Non vuole che esageri contro l’attrice.

La faida familiare prosegue: i rapporti con la sorella sono sempre stati tesi

Lucrezia Lante della Rovere finora non ha sentito ragioni: i gioielli ereditati dalla mamma Marina Ripa di Meana, custoditi fino a pochi mesi fa in una cassetta di sicurezza, saranno battuti all'asta. Il pezzo più caro è quello relativo a un bracciale geometrico rigido di Schullin, in oro giallo e bianco con diamanti, la cui stima di partenza è di 5.800 euro, ma ce ne sono molti altri.

Barbara D'Urso non desidera che Andrea, però, offenda l'attrice

“Le sono stati regalati da amici, amanti, da Franco Angeli, dal marito Carlo, anche dal sottoscritto. Marina desiderava ardentemente rimanessero alla figlia e alle nipoti, come l’anello di fidanzamento della madre Vittorina. Un solitario, era stata rifatta la montatura da Bulgari, rimodernato con cristallo di rocca e altri brillanti. Lucrezia aveva ricevuto per i suoi 50 anni", ha spiegato Andrea all’AdnKronos. I rapporti tra lui e la sorella sono sempre stati molto tesi, ora rischiano di esplodere.

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!