11/9/2019 | 6 MINUTI DI LETTURA

Giulia De Lellis e quel gioco di sguardi con Andrea Iannone quando era fidanzata con Andrea Damante e lui con Belen Rodriguez: pioggia di critiche per l’ex corteggiatrice di Uomini e Donne

  • 'Lui mi ha memorizzata e io ne sono rimasta inconsciamente affascinata'
  • Il pilota le ha mandato un messaggio un anno dopo, quando era single

Giulia De Lellis, intervistata dal settimanale F, torna sulla famosa cena in cui ha conosciuto Andrea Iannone. Stavolta chiarisce meglio la dinamica dell’incontro e spiega che entrambi erano fidanzati. Il pilota all’epoca era nel locale con Belen, la mora con Andrea Damante. Tra i due c’è stato un gioco di sguardi che ha lasciato il segno. Un colpo di fulmine a scoppio ritardato a quanto pare, ma che regala una pioggia di critiche all’ex corteggiatrice di Uomini e Donne. Del resto scambiarsi occhiate con un altro uomo quando si è in compagnia del proprio fidanzato è una mancanza di rispetto nei confronti del compagno…

Giulia De Lellis racconta quel gioco di sguardi con Andrea Iannone quando era fidanzata con Damante e lui con Belen: pioggia di critiche

Andrea Damante l'avrà tradita, ma Giulia De Lellis ammette di aver avuto un gioco di sguardi con Andrea Iannone quando era fidanzata con l'ex tronista e il centauro con Belen. “L’ho conosciuto durante una cena dove mi portò il mio ex - racconta la 23enne al giornale - Eravamo entrambi fidanzati quindi ci siamo scambiati solo tre sguardi, che però ci ricordiamo bene. Lui mi aveva ‘memorizzata’, a me in realtà era risultato antipatico, forse però non volevo ammettere di esserne affascinata. Un anno dopo mi ha mandato un messaggino”.

VIDEO

Il gioco di sguardi tra Giulia De Lellis e Andrea Iannone, mentre entrambi erano al ristorante con i loro innamorati, Andrea Damante e Belen, ha portato i suoi frutti a distanza. L’ammissione dell’influencer, però, fa storcere il naso a più di qualcuno: nonostante la ragazza sia stata una donna tradita, non le viene perdonato di aver osservato un altro uomo durante una cena con il fidanzato. E’ un qualcosa di sconveniente, che non si fa.

I due ora sono felicemente fidanzati, ma...

Eppure Giulia nel suo libro, “Le corna stanno bene su tutto. Ma io stavo meglio senza”, in uscita il prossimo 17 settembre edito da Mondadori, confessa tutto il suo malessere per il rapporto vissuto con l’ex tronista.

“Le corna prima o poi capitano a tutte, allora ho pensato di mettere questa esperienza in un libro. Se può aiutare anche solo una ragazza che sta vivendo adesso quello che ho vissuto io e la sprona a lavarsi e vestirsi per uscire di casa, ne sarà valsa la pena”, precisa ancora una volta al giornale.

La mora ha osservato il pilota mentre era nel ristorante con l'ex tronista, che comunque l'ha tradita ripetutamente, come spiega nel suo libro in uscita

Giulia ha capito pian piano che qualcosa con Damante non andava: “Ho iniziato ad avere una sensazione sempre più fastidiosa. All'inizio non avevo il coraggio di indagare, speravo di sbagliarmi. Invece era vera. Alle ragazze dico: se avete quella sensazione non ignoratela. Nel caso mio e di Andrea Damante non si è trattato solo di tradimenti fisici ma di mancanze di rispetto molto gravi sulle quali mi è stato impossibile passare sopra”.

Non ritiene di essere stata lei l’ingenua: “Lui molto abile. Per farla passare sotto il naso a me ce ne vuole”. La De Lellis ha chiamato le donne con cui il Dj veronese l’ha tradita: “Sono un po’ masochista. Avevo bisogno di farmi del male per capire, volevo andare in fondo. Playstation distrutta? Ho fatto ben di peggio. Sono molto passionale, istintiva”.

Nonostante tutto ciò, per un periodo è tornata con Damante: “Perché, soprattutto se sei stata tradita, sei costretta a smettere di amare, non è che ti si è spento il sentimento. Quindi resistere è difficilissimo. Sono riuscita a tagliare solo dopo tanto tempo. Ma non tutto il male viene per nuocere: se non ci fosse stato lui non avrei incontrato l'Andrea giusto”.

Con Iannone, 30 anni, va tutto bene: “Dice che le corna me le cerco? Guardi che se lui è famoso è molto più facile beccare se ti tradisce. E comunque se uno vuole farlo, lo fa comunque. Andrea invece mi fa sentire protetta. La convivenza? Non me lo aveva ancora chiesto ed ero già da lui, a Lugano. Parliamo di famiglia e figli, certi valori ci accomunano. E io vorrei essere una mamma giovane, ho tutte le carte in regola. Il libro? Fin dall’inizio gli ho parlato chiaro… che c’era questo libro. E comunque non c’è niente che non sappia già”.

 

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!

Commenti

Per commentare è necessario registrarsi, una volta sola, alla piattaforma Disqus tramite e-mail o profilo social (Facebook, Twitter o Google). Se non è confermato l'indirizzo mail, il commento resterà in attesa di approvazione.

Inserendo un commento, l'utente dichiara di aver letto, compreso e accettato il REGOLAMENTO COMMENTI.