23/06/2003 | 2 MINUTI DI LETTURA

Gli artistocratici a favore dei cani abbandonati

''Quando il nero della notte spegne le città e il bianco della luna illumina i volti, sono i nostri gesti ad essere colore''. Così recitava l'invito di Alexandra Leonetti che allo Shilling di Ostia, ha organizzato un black and white party di beneficenza in favore dell'associazione ''gli amici della terra'' che tutela i cani abbandonati. A piedi nudi sulla spiaggia, sorseggiando caipirigna e cubalibre si scatenavano nelle danze le principesse Cinzia Aldobrandini, Natalia Guicciardini Strozzi, Ginevra Giovanelli e Beatrice Grimaldi. Hanno smesso di ballare solo all'arrivo di Denny Quinn e dello sciupafemmine più bello di Roma, Raphael Leonetti di Santojanni, che hanno occupato una tenda di stile arabo, letteralmente assalita da tutte le aristo fanciulle presenti alla festa. Fino alle prime luci dell'alba il DJ Cesare Cerulli ha dovuto faticare non poco per esaudire le richieste musicali delle bellissime Alessandra de Feo e Marzia Tornabuoni, del principino Philip Hesterazi, di Paolo Ammendola mascherato da vichingo, di Massimo Citerni di Siena, di Alessandro Boncompagni, di Ezio Turchi, di Maurizio Marini Dettina, di Piervittorio Capucci, di Eugenio della Chiesa, di Giancamillo Custoza esperto di french rock e di Guglielmo Giovanelli.

Il gossip della serata?
Riuscirà e a che prezzo, lo stilista fiorentino Roberto Cavalli a convincere Emanuele Filiberto di Savoia a sfilare per lui sulla scalinata di Piazza di Spagna, nei giorni dell'alta moda romana?
Foto: E. Rossi © Gossip.it
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!