11/9/2019 | 3 MINUTI DI LETTURA

Guendalina Tavassi porta il figlio Sasi a scuola ma la trova chiusa: 'Ho sbagliato giorno, inizia domani! Vorrà dire che abbiamo fatto le prove generali'

  • L'ex gieffina ha confuso le date e ha portato il bimbo a scuola con 24 ore d'anticipo
  • Ha fatto alzare tutti presto, anche il marito Umberto D'Aponte che è rimasto sconcertato

Guendalina Tavassi mercoledì 11 settembre si è svegliata presto, ha fatto alzare di buon'ora anche il marito Umberto D'Aponte. Per la famiglia doveva essere una giornata importante: il primo giorno di materna del figlio Salvatore, l'ultimogenito di 3 anni. Ma la scuola era chiusa.

Guendalina Tavassi si riprende con il cellulare mentre porta il figlio a scuola

Guendalina, che ama condividere la sua quotidianità sui social, ha pubblicato alcune stories per documentare il primo giorno di scuola del bimbo. La Tavassi ha anche rivelato che Salvatore, non molto felice, prima di uscire di casa ha pianto.

VIDEO

Quando il marito Umberto le ha fatto notare che davanti alla scuola non c'era nessuno, con calma Guenda ha risposto: "Sono sicura che sia oggi. Scusa che giorno è?". "Oggi è l'11", ha replicato D'Aponte. E solo in quel momento l'ex gieffina si è resa conto dell'errore: "Ho sbagliato giorno. Vabbè dai abbiamo fatto una prova generale", ha detto. 

Umberto D'Aponte fa notare all'ex gieffina che stranamente davanti al cancello non c'è nessuno 
Guenda ha sbagliato giorno e sul social scrive: 'Solo io posso fare queste cose'

Guendalina, però, non si è persa d'animo e ha accettato l'invito da parte di un'addetta di entrare comunque per salutare le maestre. Umberto è apparso meno entusiasta.

Guenda ha poi portato Sasi a fare colazione

Mamma e papà hanno poi portato Sasi in un bar a fare colazione. Il giorno dopo si replica: la scuola inizia giovedì 12. 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!

Commenti

Per commentare è necessario registrarsi, una volta sola, alla piattaforma Disqus tramite e-mail o profilo social (Facebook, Twitter o Google). Se non è confermato l'indirizzo mail, il commento resterà in attesa di approvazione.

Inserendo un commento, l'utente dichiara di aver letto, compreso e accettato il REGOLAMENTO COMMENTI.