14/2/2019 | 3 MINUTI DI LETTURA

Nadia Toffa: 'Ho una sorta di compagno, c’è una persona che mi sta accanto e che mi sopporta’. E’ lui a darle la forza per superare i momenti bui nella lotta contro il cancro

  • Ha una ‘sorta di compagno’ Nadia Toffa: ‘Quando ci vediamo intrecciamo le mani’
  • ‘Ho paura che mia madre resti sola. Le madri non dovrebbero mai restare sole’

Nadia Toffa a Liberi Tutti, inserto del Corriere della Sera, in edicola domani con il quotidiano, parla della sua lotta aperta contro il cancro. Ha una “sorta di compagno, così dice lei. L’ha aiutata a superare i momenti bui, le ha regalato forza e coraggio.

Nadia Toffa in versione 'fatina' a 'Le Iene': la conduttrice ha un compagno

“Ho una sorta di compagno. C’è una persona che mi sta accanto e che mi sopporta. Quando ci vediamo, ogni tanto, intrecciamo le mani e insceniamo un girotondo saltellante. Bambini Impazziti”, racconta Nadia Toffa.

I capelli sono ricrresciuti, lei sorride, in tv si traveste da fatina per Le Iene. Nadia Toffa, grazie anche alla sua ‘sorta di compagno lotta caparbiamente. “Rivendico il diritto di parlare apertamente di questa malattia - dice al giornale - Non è esibizionismo o la voglia di credersi invincibile. Diritto a sentirsi umani”. E ancora: “Il mio parlarne apertamente è per far sentire meno solo chi si trova nelle mie stesse condizioni”.

Il 14 dicembre sul social si era fatta vedere con Max,m è probabile sia lui l'uomo che le sta accanto

C’è questo uomo accanto a lei. E’ probabile sia lo stesso con cui si era mostrata tempo fa sul social. Il 14 dicembre scorso, postando uno scatto a due, aveva scritto: “Buongiorno amici carissimi...Ieri serata di chiacchiere e risate bellissima. Vi presento con chi....una delle persone più importanti della mia vita. E così sarà per sempre. Amico? Amore? Fratello? Complice? E’ tutto riduttivo. LUI E’ MAX. ‘MAX E’ MAX’. E io da sempre lo chiamo Maxi. Lui per me c’è sempre e così io per lui. Voi ce lo avete un Maxi nella vostra vita? Io spero di sì”.

Sembra sicura di sé, sempre, invece non è così. “Ho paura che mia madre resti sola. Le madri non dovrebbero mai restare sole”, sottolinea Nadia Toffa.

 

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!