2/9/2019 | 2 MINUTI DI LETTURA

Pierluigi Diaco si commuove di fronte a Leo Gullotta: 'Mi ha mostrato la sua fede, anche lui ha sposato il suo compagno e l'ha fatto dopo 32 anni di vita insieme'

  • Il giornalista visibilmente emozionato nel vedere l'attore con la fede al dito
  • 'Adesso si può chiamare finalmente normalità', le parole di Leo Gullotta

Leo Gullotta, 73 anni, ha fatto commuovere Pierlugi Diaco, 42. Il celebre attore comico, ospite del giornalista nel salotto di "Io e Te", ha mostrato la fede al dito. Dopo 32 anni di vita insieme si è unito civilmente al compagno e il conduttore ha trattenuto a stento l'emozione.

Leo Gullotta mostra la fede in tv

"Questo anello mi lega da due anni alla persona che amo. Durante la pubblicità Leo Gullotta mi ha mostrato lo stesso anello. Anche lui la scorsa estate si è sposato con la persona che ama, dopo 32 anni di vita insieme", ha dichiarato Pielruigi Diaco visibilmente commosso. "Adesso si può chiamare finalmente normalità", ha esclamato l'attore.

Pierluigi Diaco mostra la sua fede e si commuove

"I diritti sono conquistati e quindi quando arrivano bisogna approfittarne. Grazie al lavoro di molte persone, oggi è possibile vivere legalmente in questo Paese, che finalmente ha riconosciuto come normali queste unioni", ha aggiunto Gullotta.

Il conduttore, emozionato, abbraccia l'attore

La star de "Il Bagaglino" non ha mai fatto un vero e proprio coming out ma è sempre stato in prima linea nella battaglia per l'ottenimento dei diritti civili delle coppie omosessuali. Pochi mesi fa, durante un'intervista rilasciata a Radio 2, ha raccontato: "Un giornalista mi chiese se ero omosessuale e io ho risposto 'sì, perché? Mi dica.' Tutto qui". Era il 1995. "Non c'è niente di cui doversi vergognare, non c'è niente di malato. Se c'è un figlio omosessuale ci si vergogna. Ma perché? Chi fa questo si dovrebbe vergognare al contrario", ha aggiunto l'attore siciliano. 





 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!