12/08/2003 | 2 MINUTI DI LETTURA

Totti alla conquista dell'Europa

Dopo aver conquistato gli scaffali di ogni libreria d'Italia ed essere entrato nel cuore dei lettori, Francesco Totti sbarca all'estero, procurandosi articoli di spicco sui maggiori quotidiani europei. Dapprima il prestigioso Times di Londra, che definisce la raccolta di barzellette come "Una ragione per sorridere". Ma nemmeno gli inglesi rinunciano ad indorare la pillola riguardo alla presunta ottusità di Totti su cui lo stesso giocatore ironizza: Richard Owen, autore del pezzo in questione, rivela che, interrogato riguardo la veridicità del motto "Carpe Diem", er Pupone avrebbe sviato la domanda con un semplice "Mi dispiace, non parlo inglese". Ovviamente anche questo fa parte del gioco promozionale per aumentare le vendite, i cui proventi andranno a favore dell'Unicef di cui Totti è ambasciatore.
Non solo il mercato britannico è affascinato da questo nuovo best seller: anche in Francia, Francesco si è guadagnato la prima pagina del quotidiano "Le Monde", da cui è stato definito come l'autore di un'operazione brillante che gli ha permesso di dimostrare il suo pungente senso dell'umorismo facendo una buona azione.
E non solo una buona azione verso gli anziani e i servizi sociali di Roma che il calciatore supporta, ma anche verso l'arma dei Carabinieri, che ha ceduto il primo posto della classifica dei più bersagliati dal mondo delle barzellette.

Foto: dalla rete
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!