1/9/2017 | 4 MINUTI DI LETTURA

Valentino Rossi, frattura scomposta di tibia e perone: operato nella notte ad Ancona. 'Tutto ok, voglio tornare presto'

  • E' stato operato per la frattura scomposta di tibia e perone Valentino Rossi
  • E' caduto mentre su allenava sull'enduro, infortunandosi alla gamba destra

Valentino Rossi è stato operato nella notte ad Ancona. E' arrivato all'ospedale di Torrette per la frattura scomposta di tibia e perone alla gamba destra che si è procurato mentre si allenava con l'enduro alla Riders Academy, vicino Urbino. Ieri pomeriggio è caduto: era in sella ad una supermotard. Il campione pesarese è stato vittima dello stesso infortunio nel 2010 alla curva Biondetti, alla vigilia del Mugello: in quell'occasione tornò dopo 40 giorni ma disse addio al Mondiale.

Valentino Rossi si è procurato una frattura scomposta di tibia e perone durante l'allenamento con l'enduro

"L'ho sentito, la gamba gli fa molto male e Valentino non è ottimista...è un casino", ha detto subito dopo l'incidente il padre del cantauro, Graziano Rossi, al telefono con l'Ansa. E ha aggiunto: "So che gli devono ancora fare una lastra e temono che ci sia una frattura. Per fare la radiografia dovranno tagliare lo stivale, e Valentino mi ha detto che sente molto male".

Poi è arrivato il comunicato della Yamaha: "Dopo un infortunio subito in allenamento, con una moto enduro, al pilota di punta del team Movistar Yamaha MotoGp, Valentino Rossi, è stata diagnosticata la frattura della tibia e del perone della gamba destra. Il pilota italiano, di 38 anni, sarà sottoposto al più presto intervento chirurgico". 

Valentino Rossi è stato operato nella notte per la frattura scomposta di tibia e perone. L'intervento, eseguito da Raffaele Pascarella, primario di ortopedia dell'ospedale di Ancona, si è concluso poco dopo le 5 di mattina. "E' sveglio e sta bene. E' tutto a posto", ha commentato il professore.

Il pilota è stato operato alla gamba destra nella notte

Il morale del centauro appena operato è già ottimo: Non si abbatte. "L'operazione è andata bene. Stamattina, quando mi sono svegliato, mi sono sentito già bene. Voglio ringraziare lo staff degli Ospedali Riuniti di Ancona, e in particolare il dottor Pascarella che mi ha operato. Mi dispiace molto per l'incidente, ma ora voglia tornare in moto il prima possibile. Farò del mio meglio perché ciò accada", ha fatto sapere Valentino.

Tanti gli attestati di affetto e solidarietà per Rossi, anche quello di Max Biaggi, tra i primi a stringersi attorno a lui. "Faccio un sincero in bocca al lupo a @ValeYellow46 sperando non sia così grave.Capisco il dolore,mi dispiace per lui e per il suo campionato", ha twittato. 

Tra i primi nel mondo del calcio, è arrivato il messaggio del Napoli: "Sei il CAMPIONE di tutti: Forza Valentino @ValeYellow46 ". Luca Bizzarri ha scritto: "Forza @ValeYellow46 ! Sarai più forte della sfiga, come sempre". Solidarietà anche da parte di Alessandro Cattelan: "Ma porco giuda! Forza @ValeYellow46 #ValentinoRossi". Francesco Facchinetti ha mandato il suo augurio: "In bocca al lupo, @ValeYellow46! Vincerai anche questa sfida e tornerai più forte di prima, come sempre. Ti aspettiamo! ".

 

 

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!