21/4/2021 | 2 MINUTI DI LETTURA

Angelia Jolie è tornata a fare l’attrice per i suoi figli: il motivo

  • La 45enne avrebbe preferito continuare a concentrarsi sulla regia, ma non ha potuto
  • Stare dietro la macchina da presa richiede infatti un impegno molto gravoso
  • Dopo il divorzio da Brad Pitt invece si è dovuta occupare di più dei figli

Angelina Jolie è tornata a fare l’attrice non tanto per piacere, ma perché è stata costretta a mettere da parte, almeno per qualche tempo, la sua grande passione, quella della regia. La 45enne dopo il divorzio da Brad Pitt (con cui è stata sposata tra il 2014 e il 2019) ha dovuto occuparsi con più energie dei figli. Con il collega ha infatti Maddox, 18 anni, Pax, 17, Zahara, 16, Shiloh, 14, e i gemellini di 12 anni Knox e Vivienne. Dirigere un film l’avrebbe costretta a rimanere sul set per moltissime ore. Quando si è uno degli interpreti di una pellicola invece i tempi sono più “umani”. Lo ha spiegato lei stessa in un’intervista rilasciata a ‘Entertainment Weekly’.

Angelina Jolie, 45 anni, è tornata a fare l'attrice per i suoi figli (qui in foto, da sinistra Pax, Shiloh, Vivienne, Zahara e Knox)
Angelina Jolie, 45 anni, è tornata a fare l'attrice per i suoi figli (qui in foto, da sinistra Pax, Shiloh, Vivienne, Zahara e Knox)

“Mi piace molto dirigere, ma c’è stato un cambiamento nella mia vita che non mi ha più permesso di stare dietro la macchina da presa. Ho bisogno di lavorare meno ore e stare di più a casa, quindi sono tornata a fare l’attrice per via di queste esigenze. Questa è la verità, ha fatto sapere la diva hollywoodiana.

Quando tutti o quasi i suoi ragazzi saranno più grandi e autonomi vorrà però tornare dietro la macchina da presa.

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!