20/5/2014 | 2 MINUTI DI LETTURA

Cristiana Capotondi, in campo per la partita del Cuore

Cristiana Capotondi e Batistuta in campo per la partita del Cuore
Ha realizzato un sogno, lei che a calcetto gioca per divertirsi spesso con amiche e amici. Cristiana Capotondi ieri ha indossato gli scarpini ed è scesa in campo al Franchi di Firenze, davanti a 40 mila persone, per essere tra i protagonisti della partita del Cuore, il match benefico per sostenere Emergency, che ha visto affrontarsi la Nazionale Cantanti e il team dell'associazione umanitaria, capitanato, pure sul terreno di gioco, da Gino Strada e del quale hanno fatto parte giocatori, giornalisti e attori. Cristiana ha indossato la casacca rossa di Emergency, in tenuta blu, invece, la Nazionale cantanti.

A fare il tifo per lei il compagno Andrea Pezzi, che l'ha immortalata insieme al compagno d'attacco, Gabriel Omar Batistuta, e a Roberto Baggio. Nel commentare lo scatto postato su Twitter con il leggendario numero 10, ha cinguettato: "Sono sogni che si realizzano. La Capoccia con il suo idolo da bambina".
La Capotondi è stata felicissima di essere la prima donna a giocare in una partita del Cuore. Purtroppo, durante il match, ha preso una pallonata sulla testa. E' stato necessario tornasse in panchina e se ne stesse per un po' lì con una borsa del ghiacchio premuta sul capo. "Se la chiamano Capocciona un motivo sarà @emergency_ong #partitadelcuore", ha scritto divertito Pezzi, mandando online lo scatto che la raffigurava seduta e un po' dolorante. Per fortuna niente di serio. Per l'attrice una serata da ricordare. Fare del bene con gioia è bellissimo. Oltre al Programma Italia i fondi raccolti andranno al Centro Salam di cardiochirurgia a Khartoum, in Sudan.

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!