9/1/2018 | 4 MINUTI DI LETTURA

Juliana Moreira scrive un messaggio contro un tassista e viene attaccata a sua volta dai follower

  • Lo sfogo di Juliana Moriera contro un tassista non piace a tutti
  • La showgirl ha pagato 15 euro in più la tratta Malpensa-Milano
  • 'Mi scuso se ho offeso qualcuno ma dovevo dire la mia'

Juliana Moreira, 35 anni, ha postato sul social un messaggio contro un tassista che le ha fatto pagare 15 euro in più la tratta Malpensa-Milano ma non ha trovato la solidarietà di tutti i suoi follower. In molti hanno attaccato la showgirl, neo-sposa di Edoardo Stoppa.

Juliana Moreira ha scritto sul social un messaggio contro un tassista 

Juliana Moreira ha mostrato la ricevuta fattale da un tassista per la tratta Malpensa-Milano. Il volto noto della tv ha pagato 110 euro e sul social ha scritto: "Voi sapete che da Malpensa a Milano i taxi hanno una tariffa fissa??? In teoria sarebbe 90euro. Oggi faccio la polemica perché odio la gente che prende in giro gli altri... odio chi è scorretto, quindi al tassista di ieri notte dico: 'Impara che quello che tu oggi fai agli altri domani lo faranno a te..."

La showgirl mostra la ricevuta di 110 euro invece che di 95, la tariffa fissa per il tratto Malpensa-Milano

Il messaggio di Juliana contro il tassista non è piaciuto a tutti. Molti hanno preso le sue parole come un attacco all'intera categoria. La Moreira però ha risposto con un altro post: "Volevo precisare che non ho assolutamente generalizzato dicendo che tutti i tassisti sono uguali e disonesti - ha scritto la Moreira ai follower - il mio messaggio era per dire a tutti voi che da Malpensa a Milano c'è una tariffa fissa, mi hanno aggiornata ed è di 95euro".

Il post di Juliana contro il tassista 
Le parole di Juliana per rispondere a quanti l'hanno attaccata su Instagram 

"Ho un carissimo amico Gianni che fa questo lavoro - ha proseguito Juliana - ed è preciso, onesto e gentilissimo. In più giro tantissimo con i taxi per lavoro e ho trovato un sacco di persone bellissime e perbene con cui abbiamo fatto un sacco di chiacchiere: quindi mi scuso se qualcuno si è offeso, so benissimo che tutto il mondo è paese e che in tutti i settori ci sono persone perbene e altre no... ma dovevo dire la mia, ero scocciata e mi sentivo nel dovere di avvertire affinché non succeda ad altri quello che è successo a me... non parlo per i 15 euro ma per la presa per i fondelli che non piace immagino a nessuno. Comunque io ritengo che i tassisti dovrebbero essere contenti di questo mio sfogo e dovrebbero denunciare assieme a me. Se uno è onesto non vedo perché debba sentirsi tirato in causa se un collega non lo è!".

VIDEO

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!