17/6/2020 | 3 MINUTI DI LETTURA

Licia Nunez: 'Ho iniziato la prima fase della fecondazione assistita: Barbara e io vogliamo un figlio, mi piacerebbe una femmina’

  • L’attrice 40enne e la compagna, insieme da tre anni, ora desiderano allargare la famiglia
  • 'La scelta di fare un figlio non nasce dalla disperazione, ma dalla voglia d’amore'

Licia Nunez ha iniziato la prima fase della fecondazione assistita: l’attrice 40enne e la fidanzata Barbara Eboli, 43 anni, vogliono un figlio. Dopo tre anni d’amore, le due desiderano allargare la famiglia.

Licia Nunez: 'Ho iniziato la fecondazione assistita: Barbara e io vogliamo un figlio'
Licia Nunez: 'Ho iniziato la fecondazione assistita: Barbara e io vogliamo un figlio'

“Sto iniziando la prima fase dell’inseminazione assistita”, confessa l’artista, tra i protagonisti dell’ultima edizione del GF Vip, a Chi. “Con lei vorrei una femminuccia. La chiameremmo Elena o Beatrice e voglio sentirla scalciare nel mio corpo!”, aggiunge.

Fa progetti in grande. Licia è serena, al bambino o alla bambina che nascerà parlerà di amore: “Chi entrerà nella nostra casa, chi crescerà con noi, lo farà in nome dell’amore, senza distinzioni. Non ci sarà bisogno di spiegare chi sarà la madre o il padre perché nostra figlia avrà amore”.

L'attrice 40enne e la compagna, insieme da tre anni, ora desiderano allargare la famiglia

La Nunez chiarisce la scelta fatta insieme alla compagna: “La scelta di fare un figlio non nasce dalla disperazione, ma dalla voglia d’amore. Una nuova vita è solo sinonimo di gioia”. Si sente pronta a diventare madre. Desidera un figlio per scacciare via il brutto ricordo di quel bambino concepito per caso e perso nel 2003 di cui ha parlato per la prima volta apertamente nella Casa del Grande Fratello Vip. In quel momento non ha saputo reagire alla perdita: “Ho affogato i dispiaceri nell’alcol. Pensi che a lui, l’uomo di m...., non ho mai detto nulla. Ho lasciato andare, ma io sono precipitata all’inferno”.

“Per dieci mesi ho bevuto e costruito nella mia testa l’idea di avere ancora un figlio. Una sera che avevo esagerato, sono caduta e ho sbattuto la testa sul pavimento. Di nuovo ospedale. Di nuovo sangue. Questa volta però ho deciso che dovevo fermarmi “, rivela.

Licia ha ricominciato: “Da un percorso di cura per disintossicarmi e da lunghe sedute per capire che cosa era successo dentro me. La psicologa mi diceva che quella situazione che mi aveva portato dolore e non gioia, sarebbe potuta tornare. Ed eccoci qui”. Con Barbara ha avuto il suo nuovo inizio, quello che ora spera le regali la maternità.

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!