3/2/2020 | 3 MINUTI DI LETTURA

Pamela Anderson, famosa per la sua vita sentimentale instabile, non trova proprio pace: il matrimonio con il produttore Jon Peters è già in crisi a soli 12 giorni dalla cerimonia

  • L’attrice 52enne e Peters non sono sicuri di voler stare ancora insieme
  • I due si erano già frequentati 30 anni fa e il 20 gennaio 2020 si sono sposati

La vita sentimentale di Pamela Anderson non trova davvero pace. L’attrice, famosissima in tutto il mondo grazie alla serie tv anni ’90 ‘Baywatch’, ha infatti deciso di mettere in pausa il suo matrimonio con il produttore Jon Peters, 74 anni, ad appena 12 giorni dalla cerimonia di nozze. La coppia si è sposata lo scorso 20 gennaio a Malibu, in California, ma ora non è più sicura di voler rimanere insieme. Così non è stata ancora presentata la richiesta per il certificato di matrimonio, che negli Stati Uniti viene inoltrata solo dopo il ‘sì’ (per il quale però serve una licenzia).

Pamela Anderson, 52 anni, ha deciso di mettere in pausa il matrimonio con Jon Peters ad appena 12 giorni dalla cerimonia di nozze che si è svolta a Malibu
Pamela Anderson, 52 anni, ha deciso di mettere in pausa il matrimonio con Jon Peters ad appena 12 giorni dalla cerimonia di nozze che si è svolta a Malibu

Parlando con il The Hollywood Reporter la 52enne ha fatto sapere: “Mi sono emozionata per il calore con cui è stata accolta la mia unione con Jon. Saremmo grati di avere il vostro supporto in questo momento in cui ci si siamo allontanati per darci il tempo di valutare quello che vogliamo dalla vita e quello che vogliamo l’uno dall’altra”. “La vita è un viaggio e l’amore è un processo. Con questa verità universale in mente, abbiamo deciso in pieno accordo di aspettare prima di richiedere il certificato di matrimonio. Grazie per il rispetto che avrete per la nostra privacy”, ha poi continuato.

La Anderson e Jon avevano già avuto una storia circa 30 anni fa. Poi qualche mese fa si sono rincontrati e hanno deciso di riprovarci. Lui dopo averle messo l’anello al dito aveva usato parole molto belle per descriverla. Aveva detto: “Pamela non ha mai sfruttato tutto il suo potenziale artistico. Deve ancora brillare quanto merita. C’è molto altro oltre l’aspetto fisico, o altrimenti non l’amerei così tanto. Ci sono ovunque ragazze bellissime. Potevo sceglierne un’altra, ma per 35enne ho sempre e solo voluto Pamela. Mi fa sentire selvaggio, nel senso buono. Mi ispira. La proteggo e la tratto nel modo in cui si merita di essere trattata”.

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!