27/7/2018 | 2 MINUTI DI LETTURA

Roberto Benigni, confermata la rottura della prima vertebra dopo l’incidente martedì scorso in Sardegna mentre era sul gommone

  • Rottura della prima vertebra per Roberto Benigni, ora al San Raffaele a Milano
  • L’attore ha lasciato il reparto di ortopedia delle cliniche universitarie di Sassari

Roberto Benigni non ha preso una semplice botta martedì quando è stato investito da un’onda anomala nelle acque tra La Maddalena e Palau, in Sardegna, mentre era sul gommone. Pare confermata la rottura della prima vertebra per il regista premio Oscar. Dopo l’incidente era stato subito trasportato nel reparto di ortopedia delle cliniche universitarie di Sassari, accompagnato dalla moglie Nicoletta Braschi. Ora è stato trasferito al San Raffaele di Milano per ulteriori accertamenti e cure.

Roberto Benigni, confermata la rottura della prima vertebra dopo l’incidente in Sardegna

Era in vacanza e stata facendo una gita sul gommone. Con lui e la consorte anche alcuni amici. Roberto Benigni non avrebbe mai immaginato l’inimmaginabile. L’incidente gli avrebbe procurato la rottura della prima vertebra. L’artista ha lasciato l’ospedale di Sassari completamente coperto da un lenzuolo verde, protetto dal personale sanitario e paramedico. Con la Braschi sempre al suo fianco, ha raggiunto l’aeroporto di Alghero a bordo di un’ambulanza. Attraverso il varco doganale, è stato scortato fin dentro l’Air Jet 45. L’aereo è decollato giovedì sera, 26 luglio, alle 21,57 e si è diretto a Linate, a Milano.

Al San Raffaele Roberto Benigni proseguirà il programma di recupero, dopo aver riportato la rottura della prima vertebra a causa della forte botta presa sul gommone in Sardegna.

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!