29/05/2006 | 4 MINUTI DI LETTURA

Costanzo 'asso pigliatutto' si allea con la Perego

In questo freddo inverno se le son dette di tutti i colori, poi però, c’è stata una Santa Alleanza e tutto, sembra al momento, è finito a ‘tarallucci e vino’.
Stiamo parlando dell’inaffondabile Maurizio Costanzo e la ‘prestiana’ Paola Perego. Si, perché, notizia di ieri, il buon ‘Ciccio Baffo’ sarà l’asso piglia tutto del prossimo palinsesto tv di Canale 5. A lui sarà affidato il pomeriggio della rete ammiraglia di Mediaset. A picco “Verissimo”, dopo un anno assai tormentato, che ha causato cattivi sonni al direttore del Tg5 Carlo Rossella e ai due bravi giornalisti Giuseppe Brindisi e Benedetta Corbi, chiamati per un breve periodo a sostituire Cristina Parodi al timone del rotocalco, e, poi, a Paola Perego, mai gradita alla redazione, al punto da far passare il programma sotto l’ala protettrice di VideoNews, scippandolo al tg, con tutte le rassicurazioni del caso fatte dai vertici aziendali al cdr del telegiornale stesso, e con lo share fermo al palo del 19% nonostante l'aumento smisurato dei costi di produzione…

Vicenda assai complicata, ma comunque, sembrerebbe, con i tasselli che piano, piano si vanno a posizionare nel giusto incastro. Perché Costanzo lascia “Tutte le mattine”. Lui e il suo staff conquistano la fascia pomeridiana del pomeriggio, quella di “Verissimo”, appunto, dove metteranno su un programma a forte connotazione giornalistica. Ma non basta. La “Buona Domenica” di Maurizio diverrà nella prima parte di Paola Perego. Sarà all’insegna del reality, con un reality all’interno e i ‘Stefani Bettarini’ vari come ospiti. Costanzo si terrà per sé la seconda parte dalle 18.50 alle 20, dove tornerà a fare le sue interviste di approfondimento, quelle che lo hanno reso celebre e apprezzato dai più.

Dopo l’accordo che lega Presta-Costanzo-Berlusconi e quindi la Perego tutti felici e contenti? Non proprio. “Abbiamo letto con stupore sulle agenzie di stampa che lo spazio pomeridiano attualmente occupato da 'Verissimo' verrebbe sostituito nel palinsesto autunnale di Mediaset con un programma di 'forte impronta giornalistica' – scrive ieri in un comunicato ufficiale il Cdr del Tg5 - Se dovesse corrispondere a verità, ci troveremmo di fronte al totale capovolgimento delle motivazioni, presentate dall'azienda nel corso delle trattative, che hanno portato il TG5 a rinunciare a un programma che fino a un mese fa dipendeva dalla nostra testata. Infatti la Direzione Informazione aveva presentato la scelta di trasferire quello spazio a un'altra testata (Videonews) perchè‚ riteneva che, nella fascia pomeridiana, fosse più utile, per affrontare la concorrenza, avere un programma mirato più all'intrattenimento che all'informazione. Il Cdr del Tg5 esprime pertanto la più viva protesta. Se la notizia fosse vera, vorrebbe dire che lo spazio pomeridiano è stato sottratto al Tg5 con l'inganno e si configurerebbe come un atteggiamento oltraggioso nei confronti dell'organismo sindacale che ha condotto la trattativa e di tutti i giornalisti del TG5 e di Verissimo. La redazione del Tg5 annuncia che, in queste eventualità, reagirà nella maniera più decisa nelle sedi e con le modalità opportune". L’azienda rassicura, i giornalisti si preparano a ‘combattere’. Intanto arriva la conferma della fascia preserale affidata ad Amadeus e del passaggio di "Serie A" da canale 5 a Italia 1 con Sandro Piccinini al comando al posto di Enrico Mentana.

TUTTO SU PAOLA PEREGO

TUTTO SU MAURIZIO COSTANZO

© 2006 GossipNews-Foto: C. Mangiarotti
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!