21/2/2017 | 4 MINUTI DI LETTURA

Isola 12, Eva Grimaldi: 'Ero dislessica'. Il messaggio di Imma Battaglia e le lacrime in diretta tv al reality di Canale 5

  • Era dislessica, Eva Grimaldi, felice per il messaggio di Imma Battaglia, lo rivela all'Isola 12
  • 'Non ho mai mollato, sono una che non molla, traballa ma non molla...'

Eva Grimaldi all'Isola 12 piange e non per fare, come dice Raz Degan, 'drama', ma perchè è felice. La scorsa puntata del reality show aveva chiesto a Nathalie Caldonazzo, eliminata, di salutarle Imma Battaglia, la 56enne a cui è legata profondamente. La bionda non è riuscita a farlo, ma nessun problema: la produzione del programma le ha regalato un messaggio tutto per lei dalla celebre attivista del movimento LGBT che ha sempre duramente combattuto per l'approvazione delle unioni civili. Eva Grimaldi si commuove, le lacrime scendono. In Palapa, prima di fare la sua nomination, poi confessa: "Ero dislessica".

Eva Grimaldi in Palapa confessa: 'Ero dislessica'

Imma Battaglia all'Isola 12 manda un messaggio bello e allegro a Eva Grimaldi. "'A Cimabue, ma te fai sempre un sacco di casini. Non ho capito, ma tu chi volevi salutà?! E' successo un casino: tutti che parlano, tutti che chiedono... Ma volevi salutà mio nipote, Daniele Battaglia, o volevi salutare me, Imma Battaglia? Secondo me volevi salutare me Eva. Ciao Eva, daje, noi ti amiamo. Tu sei una grande", le fa sapere.

La 55enne riceve il messaggio da Imma Battaglia

Imma Battaglia, la sua amica speciale, le manda il suo saluto, Eva Grimaldi in Honduras per l'Isola 12 piange. "Avevo bisogno di sentire la voce delle persone che mi amano. Sentirmi dire che io recito davanti alle telecamere in questo contesto mi fa molto male. Ho sofferto tanto per questo. Avevo bisogno di sentire un contatto con le persone che mi conoscono. Io qua sono una bambina, sono tornata alle mie origini. Una bambina sola che va avanti e che non molla mai. Comunque saluto tutta la famiglia Battaglia: tutti i nipotini, i fratelli, i cognati e tutti quanti", dice la 55enne.

Eva è commossa

Eva Grimaldi raccontando di quando era piccola, poi confessa: "Non so se tutti lo sanno, ero dislessica". Racconta di quando la mamma decise di farla passare in una classe in cui tutti erano avanti: "Non ho mai mollato, sono una che non molla, traballa, ma non molla, al massimo va in ammollo", sottolinea sorridendo dolcemente Eva.

La bionda racconta della sua infanzia difficile a causa della dislessia

Alessia Marcuzzi la sprona a raccontare la sua storia, quando ci sarà tempo, perchè possa aiutare tante famiglie che vivono la stessa situazione. Eva durante la prova per evolversi, davanti ai due prisma uguali da mettere insieme per formare una piramide, ha versato lacrime amare e ha detto: "Mi fate fare brutte figure!". Spiega che in quella situazione ha ricordato la sua infanzia in cui, non riuscendo a volte a fare cose elementari, è stata presa in giro da altri bambini. "Ero dislessica ma non ho mollato". Il pubblico applaude, le parole della Grimaldi hanno fatto centro.

VIDEO

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!