03/02/2003 | 3 MINUTI DI LETTURA

Pedine sexy, una scacchiera d'eleganza e tanti Vip

Non sono mancate le polemiche per quest'ultimo giorno di moda a Roma, se non altro vista la contemporaneità di appuntamenti importanti che si sono accavallati insieme all'evento conclusivo curato da Tiziana Rocca: la sfilata di Balestra e quella di Camillo Bona al St. Regis su tutti. Impossibile naturalmente essere ovunque, sebbene la stragrande maggioranza degli astanti abbia alla fine optato proprio per raggiungere Tiziana Rocca e marito all'Exedra Boscolo Luxory Hotel sede della 'Partita a dama con la Moda'.

All'interno dell'albergo è stata infatti allestita un'enorme scacchiera che ha sorpreso tutti, complice anche la bellezza delle 16 modelle schierate sull'enorme pedana, capitanate da Alessia Fabiani, Nina Moric e Youma. Certamente non da meno le altre, tutte bellissime. Flash, telecamere a non finire intorno alla scacchiera per riprendere in movimento le splenide pedine; anche Dario Ballantini fra i curiosi che sottoforma di Valentino ha tentato di salire sulla scacchiera ma con scarsi risultati: ha rincorso tutta la sera i vip presenti, e alla fine si è avvicinato a Flavia Vento che però non ha gradito granché i suoi toni scherzosi e provocatori. La bella Flavia, arrivata insiema a Dorelja Vasilescu con la quale sta girando "Cinecittà", ha salutato Mattia Sbragia e la moglie producer nonché simpatica organizzatrice di insolite feste, e dopo aver chiesto ad un produttore se avesse visto Di Caprio millantando una pseudo amicizia con il divo, è scomparsa.

Gli altri invitati che hanno riempito la hall dello splendido albergo sono stati davvero tanti ma tutti severamente selezionati dalle assistenti dell'organizzatrice Tiziana Rocca che insieme a Giulio Base, sempre disponibile e simpatico, ha invitato i più intimi al primo piano nel ristorante "La Frusta": realizzato dall'architetto e designer Adam D. Tihany, il ristorante rimanda alle atmosfere del grande maestro Federico Fellini, alla stagione frizzante della Dolce Vita. In marmo bianco e nero, le pareti del ristorante sono dominate dalle fotografie delle scene più famose dei capolavori felliniani. Proprio intorno a queste foto Giletti si è fatto fotografare con tutti: prima con Youma (al cui cospetto è voluto comparire anche il fratello di Massimo), poi con una modella, poi con un'altra ancora, fino all'arrivo di Pierluigi Diaco.

Ardua la selezione anche all'interno del risorante adibito per l'evento a privè. C'erano personaggi famosi, gli stilisti e le modelle tranne Alessia Fabiani andata a dormire. Al taglio della torta era presente Angelo Boscolo, Tiziana Rocca, Nina Moric e Stefano Dominella che ha gridato: "Alla prossima, però in terrazza", alludendo alla splendida terrazza che si sta allestendo all'ultimo piano con piscina: un luogo mozzafiato che domina la città, teatro ideale per esclusivi appuntamenti mondani, sfilate, feste.

Alla fine della serata anche un gadget che però non abbiamo fatto in tempo a vedere, allietati ad ogni modo dalla presenza di tante bellezze. Una splendida occasione, insolita e divertente, e finalmente qualcosa di nuovo negli appuntamenti di AltaModaRoma.

Foto: Edoardo Rossi - ©GossipNews

LO SPECIALE FOTOGRAFICO SULLA SERATA
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!