11/07/2005 | 3 MINUTI DI LETTURA

Valeria dice 'no': niente veli alle sue Seduzioni

"AltaRomAltaModa" al via, in concomitanza dell'annuncio che cerca di mettere fine alla polemica Marini. Tutto ha inizio con la collezione 'Seduzioni', interamente creata da Valeria in persona, linea già presentata fra l'altro a Milano con un parterre degno delle migliori occasioni. Ora, lo scandalo. Stefano Dominella, presidente di AltaRoma, non ci sta: la collezione 'beachwear' dell'attrice necessita di alcune rettifiche. Proposte troppo provocanti, scene spinte in uno spettacolo poco consono per una manifestazione di Alta moda. Questo il suo parere.

Valeriona non molla: nessun cambiamento per uno show basato su idee e creatività. Dopo il secondo ultimatum, la posizione rimane identica: nessun 'velo alle sue seduzioni', piuttosto sfilerà fuori calendario. Sembra saltato, quindi, quel punto d'incontro che l'attrice dichiarava di voler trovare con gli organizzatori di AltaRoma.
A quanto pare, le proposte di una sede alternativa per la chiacchierata collezione non mancherebbero.

D'altra parte, anche Dominella non cede: secondo le sue parole, la sfilata portata in passerella dalla Marini - con la regia di Luca Tomassini - sembrerebbe "più vicina al teatro Bagaglino o a un film porno che all'Alta moda e alla sua qualità".
"Facciamo tanta attenzione - ricorda Dominella - alla selezione degli stilisti, nominando severe commissioni che hanno cercato con la loro serietà di togliere l'etichetta a Roma di piazza delle sfilate-scandalo, e non possiamo accettare di tornare indietro". Che i problemi del mondo della moda siano riassunti in questa controversa diatriba?

IL SEXY CALENDARIO DI VALERIA MARINI

LA SFILATA DI VALERIA MARINI

© 2005 GossipNews - Foto: Corona's

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!