28/9/2021 | 3 MINUTI DI LETTURA

Gabriel Garko dopo il coming out confessa: 'Vorrei un figlio, ci sto pensando seriamente’

  • E’ passato un anno da quando in tv, al GF Vip, si è finalmente tolto la maschera
  • ‘Non mi spaventa invecchiare, mi curo, ma niente ritocchi, come insinuato’

Gabriel Garko, a un anno esatto dal coming out, si mette a nudo in una lunga intervista al Fatto Quotidiano. L’attore confessa il suo grande desiderio di paternità: Vorrei un figlio, ci sto pensando seriamente”.

Gabriel Garko dopo il coming out: 'Vorrei un figlio, ci sto pensando seriamente'
Gabriel Garko dopo il coming out: 'Vorrei un figlio, ci sto pensando seriamente'

In tv, al GF Vip, Gabriel si è spogliato della maschera che portava e gli impediva di essere se stesso liberamente. “Oggi mi ritrovo a 49 anni ad affrontare una rinascita totale, a respirare a pieni polmoni”, spiega al quotidiano. Ha capito di aver fatto la scelta giusta, se potesse tornare indietro lo avrebbe fatto prima.

Non si è sentito giudicato dopo il coming out. “Forse è cambiata la percezione che il pubblico aveva nei miei confronti. Ho ricevuto centinaia di messaggi di stima e di ammirazione, anche da tanti uomini. Prima ero percepito come un personaggio distante, inavvicinabile, oggi mi dicono ‘ti stimo per il coraggio che hai avuto’. Ma sogno il momento in cui non sarà più necessario fare coming out, etichettare le persone, guardare il mondo con la lente della normalità. Normale è una parola che detesto”, spiega l’artista.

E' passato un anno da quando in tv, al GF Vip, si è finalmente tolto la maschera

Garko, dopo un periodo di 4 anni lontano dal set, in cui ha studiato psicologia e si è preso una pausa da tutto, vuole tornare a recitare, desidera stupire il pubblico. Quando gli si chiede se la perfezione fisica sia stata un’ossessione, dice: “Sono stato maniacale, ora meno. Ma coltivo la mia fortuna genetica che per ora mi ha evitato il crollo post 40 anni che in tanti mi avevano pronosticato. Se mi vedo fuori forma mi rialleno un po’ e tutto torna a posto”.

Invecchiare non lo spaventa: “Mi spaventa la malattia. Oggi si può invecchiare bene e io mi curo, faccio le vitamine. Ma non mi sono mai ritoccato, contrariamente a ciò che dicevano di me in tv commentatori e commentatrici dall’alto delle loro labbra a canotto”.

Invecchiare a 49 anni non lo spaventa, ma niente ritocchi, come hanno insinuato

Inevitabile parlare di sentimenti, non è stato innamorato spesso: “La prima volta da giovanissimo e la storia è durata quattro anni. La seconda con Riccardo, con cui sono stato 12 anni. La terza spero sia questa che sto vivendo”. Gabriel Garko però adesso ha un grande sogno, diventare padre: “Sono una persona estremamente realista ma sto tanto con la testa per aria. Vorrei un figlio. Ci sto pensando seriamente”.

Da quando ha detto al mondo di essere gay, sono tanti i ragazzi che provano ad approcciarlo sui social, Gabriel però non si smuove: “Diciamo che è caduta ogni barriera. Ma l’approccio facile non mi è mai interessato: sono molto più cerebrale di quanto le persone immaginino”.

 

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!