25/2/2015 | 3 MINUTI DI LETTURA

Lea Michele, 'Glee' chiude di battenti e l'attrice si porta via dal set un ricordo di Cory Monteith: foto

  • Lea Michele lascia il set di 'Glee' portandosi via un ricordo di Cory Monteith
  • La maglia che l'attore scomparso indossava interpretando Finn Hudson
  • Dopo sei anni, la serie tv chiude i battenti e la bella attrice ha già nostalgia

Di spalle mentre abbandona il set di "Glee" e tiene in mano un ricordo importante, la maglia da football, incorniciata, che Cory Monteith indossava per interpretare il suo personaggio, Finn Hudson. Questa la foto che Lea Michele ha postato sul social e accanto ha scritto: "Un'ultima cosa". Uno scatto d'addio doppiamente commovente che sancisce la fine della celebre serie televisiva e il ricordo di uno dei suoi attori, morto il 13 luglio del 2013.

Lea Michele lascia il set di Glee portandosi via la maglia da football di Cory Monteith

Lea Michele non ha perso solo un collega in quel maledetto giorno, Cory Monteith era anche il suo fidanzato. La coppia si era conosciuta e innamorata sul set di "Glee" nel 2011. Finite le riprese, l'attrice, lasciando gli studi, si è voluta portare via un ricordo dell'uomo che ha amato e che non è più al suo fianco da quasi due anni. "Non posso credere che domani sia il nostro ultimo giorno a 'Glee' - ha scritto Lea Michele sul social - Sarà molto commovente. Ma sono grata di aver avuto quest'esperienza incredibile. Grazie a tutti i nostri meravigliosi Gleek, che ci hanno sostenuto tanto! Vi amo, ragazzi. Siamo stati fortunati ad avere una squadra fantastica, che ha lavorato sodo per rendere lo show meraviglioso. Grazie a tutti dal profondo del cuore. Rachel Berry (il personaggio interpretato da Lea Michele, ndr) mi mancherà molto".

Lea sul set di Glee, la serie chiude i battenti dopo sei anni
Lea con il fidanzato e collega Cory Monteith morto nel 2013
Le nei panni di Rachel sul set di Glee, l'attrice ha scritto che il suo personaggio le mancherà molto

Così Lea, che oggi ha un nuovo amore, Matthew Paetz, ha lasciato il set, portandosi via un ricordo di Cory Monteith, la sua maglia da football, incorniciata. Probabilmente l'appenderà sul muro della sua casa, per ricordare un momento importante della sua vita, un amore perso per sempre, sbocciato durante le riprese di "Glee", la serie che le ha donato anche fama e successo. E che, dopo sei anni, chiude i battenti, negli Usa il finale di stagione andrà in onda dal 20 marzo. 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!