21/4/2016 | 4 MINUTI DI LETTURA

E' morto Prince. Il cantante è stato trovato senza vita nella sua casa di Minneapolis. Barack Obama: 'Oggi il mondo ha perso un'icona creativa'

  • Prince è morto a 57 anni mentre si trovava nella residenza in Minnesota

E' morto Prince. Il cantante 57enne è stato trovato senza vita nella sua casa di Minneapolis in Minnesota. La notizia è stata diffusa dal sito TMZ ed è stata poi confermata dalla portavoce della star della musica, Yvette Noel-Schure, che a Variety ha dichiarato: "Con profonda tristezza confermo che il leggendario e iconico perforrmer Prince Rogers Nelson è morto stamane nella sua residenza di Paisley all'età di 57 anni".

Prince è stato trovato morto nella sua casa in Minnesota 

L'ufficio dello sceriffo ha raccontato che il 911 ha risposto a una chiamata per un'emergenza medica alle 9.43 del mattino ora locale: "Non ci sono ancora ulteriori dettagli sulle cause della morte", hanno sottolineato le autorità. Al momemto si sta indagando su come sia avvenuto il decesso.
Quando il personale medico è arrivato nella sua residenza il cantante si trovava privo di sensi nell'ascensore. I medici hanno cercato senza successo di rianimarlo. Prince è stato dichiarato morto alle 10.07.
 Inizialmente le autorità si sono limitate a dichiarare l'avvenuto decesso ma non hanno voluto confermare l'identità della persona fino a quando non sono stati avvisati i parenti.

Il cantante aveva 57 anni

 Venerdì scorso Prince era stato ricoverato in ospedale. Il suo aereo privato era stato costretto a un atterraggio d'emergenza a Moline, in Illinois, per permettegli di ricevere le adeguate cure mediche. All'inizio del mese il cantante aveva annullato due concerti a causa di un'influenza. Sabato scorso durante un evento nella sua residenza era apparso in pubblico con una nuova chitarra senza però esibirsi. Le sue condizioni di salute sembravano buone. Martedì invece si trovava al Dakota Jazz Club per assistere al concerto di Lizz Wright come ha raccontato il proprietario del locale Lowell Pickett.
Prince ha raggiunto il successo mondiale nel 1984 con "Purple Rain" registrato con i The Revolution. Il film omonimo ha vinto il premio Oscar per la miglior colonna sonora di canzoni originali. "Purple Rain" ha venduto più di tredici milioni di copie negli Stati Uniti ed è rimasto ai vertici delle classifiche per ben 24 settimane. Il film solo negli Stati Uniti ha incassato più di ottanta milioni di dollari. Nel 2004 Prince è stato inserito dalla rivista Rolling Stone al 27esimo posto della lista dei cento migliori artisti musicali di sempre.

Si sta ancora indagando sulle cause che hanno portato al decesso della star della musica

Barack Obama ha voluto rendere omaggio a Prince: "Oggi il mondo ha perso un'icona creativa", ha scritto il Presidente degli Stati Uniti. "Michelle e io ci uniamo ai milioni di fan di tutto il mondo nel piangere l'improvvisa morte di Prince", ha aggiunto.
Per Obama Prince era tra i "pochi artisti che hanno influenzato il sound e la traiettoria della musica popolare in maniera più distintiva, o hanno commosso così tante persone col loro talento". "Prince è stato uno dei più talentuosi e prolifici musicisti del nostro tempo. E' stato uno strumentista virtuoso, un brillante leader di band e un esecutore elettrizzante", ha proseguito il leader statunitense. "'Uno spirito forte trascende le regole' ha detto una volta Prince, e nessuno spirito è stato più forte, o più creativo. I nostri pensieri e preghiere sono con la sua famiglia, la sua band e tutti coloro che l'hanno amato", ha concluso Obama. 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!