11/4/2022 | 4 MINUTI DI LETTURA

Jovanotti parla per la prima volta in tv del tumore della figlia Teresa: 'Era lei che dava forza a noi…’

  • Il cantautore 55enne racconta come la 23enne non si sia mai data per vinta
  • Affetta da linfoma di Hodgkin, dopo mesi di paura il 12 gennaio 2021 è guarita

Jovanotti racconta la forza dimostrata dalla figlia nel non darsi mai per vinta durante la brutta malattia che l’aveva colpita. A in tv, a Domenica In, ospite di Mara Venier, il cantautore 55enne parla per la prima volta del tumore di Teresa. La 23enne, affetta da linfoma di Hodgkin, dopo mesi di paura e angosce e sei cicli di chemioterapia, il 12 gennaio 2021 è guarita. “Era lei che dava forza a noi”, sottolinea emozionato.

Jovanotti parla per la prima volta in tv del tumore della figlia Teresa: 'Era lei che dava forza a noi...'
Jovanotti parla per la prima volta in tv del tumore della figlia Teresa: 'Era lei che dava forza a noi...'

Teresa è stata strepitosa”, dice Jovanotti, fiero della sua ragazza. E aggiunge: “Ha una forza. Ha avuto un momento di difficoltà ed ha dimostrato una forza che... io ero così ammirato. Lei dava forza a se stessa e di conseguenza la dava a noi”.

Tutto era iniziato ad agosto 2019. Teresa ha raccontato ogni cosa in un lungo post il giorno in cui ha vinto il cancro: “Dopo mesi di ansie e paure la storia è finita, e posso raccontarla, perché da ieri, 12 gennaio 2021 sono ufficialmente guarita. Per un certo verso il cancro è una malattia molto solitaria, ma il supporto di chi ti sta vicino è fondamentale per superarla, io non ce l’avrei fatta senza di loro. La paura non è andata via, e ci vorrà del tempo perché possa fidarmi di nuovo del mio corpo, ma non vedo l’ora di ricominciare a vivere”.

Il cantautore 55enne racconta a Domenica In come la 23enne non si sia mai data per vinta

Jovanotti e la moglie Francesca Valiani sono orgogliosi della figlia. “Nella vita ti arrivano cose, ci passi dentro e non sai mai come reagisci alle cose che arrivano - prosegue in tv l’artista - Invece sono contento di come Teresa ha reagito. La vita è difficile per tutti, non è che se uno fa il cantante è più facile. Ognuno ha il suo modo di reagire”.

Teresa ora sta bene ed è a New York dove svolge il suo lavoro da disegnatrice: “Sta iniziando a fare piccoli lavori su commissione, ha grande talento . L'ho sempre sostenuta in questo. Era un po' il mio sogno fare il pittore. Ero convinto che l'avrei fatto, poi la musica mi ha cambiato la vita. Poi avevo la fortuna di girare indisturbato in Vaticano (il padre lavorava lì, ndr), tra le Logge di Raffaello e Basilica. Quando era piccola disegnavamo insieme”.

L'artista e la moglie Francesca Valiani sono molto orgogliosi della loro ragazza

Jovanotti rimane legatissimo alla figlia: “Oggi ha 23 anni, è grande. Però per me ce ne ha sempre tre. E' difficile focalizzare che una figlia ha 23 anni. Ci vediamo il più possibile ma lei tende a farsi la sua vita. Con la sua mamma tende a farlo. E' una ragazza in gamba. Se me la presentassero direi che è una ragazza forte. Poi ha difetti: ha un bel caratterino, quando si impunta su una cosa non la smuovi più”. Poi conclude: “Ognuno è il papà che riesce ad essere. Non sono geloso né possessivo”.

 

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!